Vai al contenuto
A-    A     A+

Oltre 100 donatori hanno risposto alla chiamata del Fondo Forestale Italiano

alberi dell'Oasi di Scheggino

Il Fondo Forestale Italiano è felice di comunicare il buon esito del suo primo crowdfunding. Abbiamo infatti raccolto più di 8000€ da oltre 100 donatori privati.

Fra pochi giorni il denaro raccolto sarà utilizzato per l’acquisto di 7 ettari di terreno nel Comune di Scheggino (PG) che costituiranno il nucleo iniziale della prima Oasi del FFI.

I terreni che acquisteremo sono in massima parte coperti da bosco fino ad oggi governato a ceduo, ossia periodicamente tagliato per produrre legna da ardere. Ovviamente non faremo più tagli a scopo economico e quando sarà il momento metteremo in pratica le tecniche silvicolturali strettamente necessarie a trasformare il ceduo in fustaia. In questo modo gli alberi potranno crescere forti e robusti e diventare d’alto fusto. Abbiamo chiamato P0002 questi terreni.

Una piccola area a prato di 2000mq lungo il fiume Nera sarà invece piantata con  alberi adatti a vivere in zone ricche d'acqua, quali il Carpino Bianco e la Farnia e  col tempo diventerà un boschetto dall'aspetto naturale. Abbiamo chiamato P0003 questo terreno.

Il FFI ringrazia ogni singolo donatore che ha partecipato alla realizzazione dell'Oasi di Scheggino:

Giuseppe, Walter, Giuliana, Suzanne, Laura e Davide, Erika, Celestino, Mauro, Stefano, Adriana, Silvia, Marco, Tommaso, Cora, Irene, Sofia, Gabriele, Marco Ercole, Luciano, Serena, Giovanni Maria, Domenico, Donatella, Pietro, Laura, Leopoldo, Renato, Marco, Teresa, Andrea, Gianluca, Gabriele, Mauro, Stefano, Laura, Giovanni, Claudia, Carmen, Mara, Giovanni, Ivo, Maria Grazia, Severo, Stefano, Francesco, Carlo, Paolo, Ugo, Ruth Miriam , Luisa , Luciano Rodolfo, Michele, Giancarlo, Dino , Stefania, Marco, Alessandro, Francesco, Renato, Maurizio, Elisabetta, Susanna , Liliana, Claudia, Stefano, Luca, Marco, Roberto, Cristiana , Elisa, Aurora, Elisa, Stefano, Patrizia, Luca, Tessa, Marco, Edoardo, Gianluca, Pierpaolo, Patrizia, Claudio, Paola e Pietro, Enrico, Silvio, Ludovico, Marina, Marco, Anna, Martina, Giovanni Francesco, Marco, Roberto, Ugo, Francesco, Roberto, Cesare, Simone, Paolo, Lucio, Raffaele, Giovanni Battista, Matteo, Fabrizio Fausto, Teresa Mira, Matteo, Stefano, Luka, Diego, Antonio, Valentina, Daniele, Antonella.

Ringraziamo anche coloro che sulla propria pagina Facebook hanno aperto una raccolta fondi a favore del FFI: Diego, Nina, Francesca, Walter.

Un ringraziamento anche a Paola e Alberto che per primi hanno creduto nel FFI e ci hanno donato P0001, il terreno a Viterbo nel quale a Ottobre 2018 abbiamo seminato ghiande, ora diventate belle quercette. 

1 pensiero su “Oltre 100 donatori hanno risposto alla chiamata del Fondo Forestale Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *