foreste in fiamme tra Nepal e India

  • Emanuele Lombardi
  • 18 Aprile 2021
  • No Responses

Da diverse settimane sono in atto vasti incendi boschivi tra India e Nepal.

ph: Nepali Times on Twitter
L’immagine fornita dal servizio FIRMS della Nasa indica gli incendi attivi oggi, 18 Aprile 2021. Le aree verdi sono parchi protetti

Ecco come la BBC racconta la situazione.

Da settimane il lussureggiante verde delle montagne dello stato di Uttarakhand nell’India settentrionale è nascosto dal fumo degli incendi.

La situazione è seria perché non bruciano solo boschi di conifere conifere, per loro natura facilmente attaccabili dal fuoco, ma anche quelli di querce.

La causa degli incendi è il prolungato periodo di siccità degli ultimi mesi che ha reso le foreste asciutte e il Nepal è stato funestato perfino da 500 incendi contemporanei.

Gli incendi in India e Pepal sono al loro massimo degli ultimi 15 anni e si calcola che gli incendi in Uttarakhand abbiano emesso 200.000 tonnellate di carbonio nel solo scorso mese, un record dal 2003. Peggio è andato in Nepal, i cui incendi hanno emesso 18.000.000 di tonnellate di Carbonio nello stesso periodo.

La consapevolezza che le foreste dell’intero globo sono funestate da incendi di origine naturale e antropica non fa che rafforzare l’impegno del FFI di proteggere dai tagli i boschi italiani, perché il legno prodotto in Italia è in gran parte (70%) destinato ad andare in fumo, seppure per produrre calore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FONDO FORESTALE ITALIANO

Creiamo nuovi boschi e proteggiamo quelli esistenti

Il Fondo Forestale Italiano Onlus è un’associazione che conserva boschi esistenti e ne crea di nuovi.
Tutti i boschi sono lasciati nel loro stato naturale, senza tagli a scopo economico.