1° Incontro Nazionale di Soci, Donatori, Affiliati, Amici e curiosi del FFI

  • redazione del FFI
  • 29 Agosto 2021
  • 4 Responses

E’ con grande gioia che il FFI annuncia il suo primo incontro nazionale.

Si terrà in Umbria, a Scheggino (PG), nella bellissima Valnerina, a pochi chilometri dalle Cascate delle Marmore.

Questo evento ha avuto luogo e in questo post ce n’è il resoconto

Il giorno successivo scolari e studenti hanno completato la messa a dimora di querce nel piccolo prato di Scheggino, acquistato dal FFI nel 2020.
In questo post ce n’è il resoconto


 

L’incontro sarà utile per far conoscere il FFI e anche per far conoscere tra loro coloro che credono nel progetto dell’associazione. Si tratta dei Soci, dei numerosi Donatori, in denaro e in terreno, degli Affiliati, degli Amici e anche dei curiosi che ne vogliono sapere di più del FFI.
Tutte persone che fino ad oggi non si sono potuto conoscere a causa della pandemia ma che finalmente potranno incontrarsi e confrontarsi.

Particolare importanza per il FFI hanno gli Affiliati ed è molto bello che essi potranno conoscersi tra di loro per poi in futuro coordinarsi, confrontarsi sulle comuni problematiche relative alla corretta conservazione dei loro boschi, condividendo informazioni e soluzioni. E’ proprio questa una delle motivazioni per cui il FFI ha previsto che privati cittadini possano affiliare i propri boschi al FFI.

Programma

L’incontro si terrà Domenica 26 Settembre 2021 presso la Sala della Protezione Civile in Località Ceselli, nel Comune di Scheggino:

  • ore 10 presentazione del FFI
  • ore 13 pranzo
  • ore 15 visita ai terreni del FFI in Scheggino 

NB: nel locale pubblico dove avrà luogo l’evento, gli ingressi saranno contigentati e verificati (green pass) secondo la norme vigenti. Saremo al piano terra quindi chi non potrà accedere potrà seguire dall’esterno la presentazione del FFI.

Sarà possibile, spendendo poco, mangiare in loco un pranzo a km zero cucinato partendo da prodotti di aziende che migliorano l’ambiente. Sono previsti un menù vegano e uno onnivoro. Prenotazione obbligatoria  via Whatsup al 347 892 3063 (Gastronomia Filosofi di PerugiaSono due proposte di piatto unico con dolce e bevande incluse:

Vegetariano/vegano/adatto anche a intolleranti al glutine e latticini” 15 Euro a persona:

  • Riso integrale carota zucchine e origano
  • Insalata di Miglio crudità e Noci
  • Insalata di fusilli vegetariana con pomodori mozzarella e basilico
  • Ceci in insalata
  • Seitan Spezzatino al forno
  • Cavolfiore e carote in besciamella di riso
  • Dolce vegano

“Onnivoro” con carne allevata a terra, latticini bio e pane di grani antichi cotto a legna. 20 Euro a persona:

  • Lasagne al ragù
  • CUS CUS con dadolato di pollo
  • Arista pomodori e rucola
  • Tagliata di pollo con radicchio rosso
  • Pomodori e zucchine gratinate
  • Torta di mele

Lunedì 27 Settembre 2021  il FFI presenterà ad alunni e studenti il prato che ha rimboschito (vedi dopo) affinchè prendano coscienza della importanza dei boschi. Sono ragazzi fortunati perché la loro bellisma valle non è certo  povera di alberi, ma proprio per questo c’è il rischio che  diano per scontate cose che non lo sono affatto.  Il programma è molto semplice:

  • Ore 10 incontro con le scuole con lezione dei CC Forestali presso il piccolo prato nel quale gli scolari completeranno la messa a dimora di piante forestali. Il prato di trova al Km. 25 della SP 209 ed è contrassegnato da un piccolo cartello con il logo del FFI.

L’importanza di Scheggino per il FFI

Scheggino per il FFI è un luogo molto importante poichè è proprio qui che l’associazione ha fatto la prima campagna di crowdfunding per finanziare l’acquisto di un bosco da proteggere.

Una campagna del 2019 che ha avuto successo poiché con i suoi proventi nel 2020 sono stati acquistato 7 ettari di bosco ceduo e un piccolo prato di 2000mq. I 7 ettari sono ora al riparo da future ceduazioni, e col tempo saranno convertiti ad alto fusto. Il piccolo prato invece, come promesso in fase di crowdfunding, in questi giorni viene piantato con alberelli adatti al luogo (lungo le rive del fiume Nera) e in occasione dell’incontro tutti potranno andare a vedere le piantine.

Il prato ricade nel Sito di Importanza Comunitaria SIC “Valnerina” (IT5210046) e quindi il FFI ha presentato apposita VINCA alla Regione Umbria, che l’ha approvata.

4 risposte

  1. Mi spiace non potrò partecipare essendo in Lombardia ,ma inviatemi notizie.se fosse possibile avere video conferenza vi sarei grata.
    Buon lavoro e grazie
    Anna

  2. Grato per le attività di protezione dei boschi che coraggiosamente perseguite; ponendo una riflessione : rimanendo in Umbria- per semplificare- i terreni boschivi gravati da uso civico come le Comunze Agrarie potrebbero essere gestiti dal FFI? Aumentandone il livello di tutela visto che per legge non dovrebbero essere convertiti ad altri usi…..
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FONDO FORESTALE ITALIANO

Creiamo nuovi boschi e proteggiamo quelli esistenti

Il Fondo Forestale Italiano Onlus è un’associazione che conserva boschi esistenti e ne crea di nuovi.
Tutti i boschi sono lasciati nel loro stato naturale, senza tagli a scopo economico.